Il virus a ultrasuoni esiste: al Fraunhofer ne hanno creato uno. Ruba informazioni anche senza connessione web

IL “FANTAVIRUS” di cui Repubblica aveva dato notizia qualche tempo fa sembra proprio non essere “fanta”: le informazioni sottratte illecitamente da malware e minacce informatiche possono diffondersi anche senza connessione alla Rete, attraverso gli ultrasuoni, proprio come ipotizzato dall’esperto di sicurezza Dragos Ruju. A certificarlo è il Fraunhofer Institute for Communication, Information Processing and Ergonomics, che ha sviluppato un […]

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi